UPM

Romania

“Petru Maior” Università di Targu Mures, parte del sistema educativo rumeno, è un istituto statale di educazione superiore e ricerca scientifica.

Le due aree di attività sono ripartite in modo equo in base ad aspetti qualitativi e quantitativi. Gli insegnanti, i ricercatori e l’apparato amministrativo, nello svolgimento delle loro attività, sono chiamati a soddisfare i parametri qualitativi necesasri per assicurare la trasformazione dell’istituto da università regionale a nazionale.

 

La cooperazione internazionale rappresenta una delle maggiori priorità dell’università di Petru Maior e consiste nell'adozione di politiche e programmi creati in accordo con la Dichiarazione di Bologna del 1999, con la legislazione rumena e con i principi di autonomia accademica. L’università è membro di IAU, EUA, AUF, EPUF che aderiscono alla Magna Charta delle Università Europee firmata a Bologna a settembre 2005. La partecipazione dell’Università di Targu Mures “Petru Maior” ai programmi europei per la formazione superiore come TEMPUS, ERASMUS, LEONARDO DA VINCI, JEAN MONNET rappresentano l'opportunità di crescere, condividere e migliorare la qualità dell’educazione e delle attività che vengono sviluppare nell'ambito della ricerca scientifica. L'Università inoltre incoraggia, promuove i programmi di mobilità, scambi accademici, inserimenti in azienda, programmi intensivi e di sviluppo curriculare.

 

Tutte le attività effettuate con i Programmi Internazionali sono supportate da mutui accordi firmati con università dei seguenti Paesi: Austria, Belgio, Francia, Italia, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Grecia, Spagna, Olanda, Danimarca, Turchia, Norvegia, Bulgaria, Polonia e Slovacchia.

L’università ha tre facoltà, ognuna con differenti dipartimenti:

Facoltà di Ingegneria con due dipartimenti: il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e Industriale e il Dipartimento di Ingegneria Elettronica e Computer;

La facoltà di lettere e Scienze con tre dipartimenti: il Dipartimento di Informatica, Storia e Relazioni Internazionali e il dipartimento di Filologia;

La facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Amministrative con tre dipartimenti: Dipartimento di Economia, Dipartimento di Finanza e quello di Giurisprudenza e discipline amministrative.

 

Gli studenti possono accedere gratuitamente a tutti i laboratori e ad internet. In particolare, i laboratori sono: Scienza del computer; Geometria descrittiva e Disegno tecnico; Computer Graphics; Computer progettazione assistita; Apparecchiature per l'automazione; Meccanica dei fluidi e attrezzature idrauliche; Conduttori elettrici; Elettronica di potenza; Utensili per il taglio; Macchine utensili; Nozioni di base nella generazione di superfici; Tecnologia di pressatura a freddo; Machine-Building Technology; Tecnologie non convenzionali; Trattamenti Termici; Resistenza dei materiali; Vibrazioni meccaniche; Studio dei Materiali; Elementi di macchinario e meccanismi; Tribologia; Misurazione e trasduttori; Electro-Tecniche; Elettronica; Microscopia elettronica; Chimica; Controllo Tecnico; Costruzione di dispositivi; Hydro - attuatori pneumatici; Sistemi elettrici; Materiale elettrico; Protezione elettrica; Reti elettriche; L'uso di energia elettrica.

L'università gestisce e favorisce il funzionamento di diversi centri di ricerca:

    "tecnologie avanzate di progettazione assistita e produzione";
    "Gestione dell’Energia e elettrotecnologie";
    Il Centro per la critica letteraria e di storia: modernità e post-modernità in rumeno letteratura del XX secolo;
    Il Centro di Ricerca Scientifica delle élite romene;
    Il Centro di Ricerca per l'Informatica;
    Il Centro di Ricerca per l'Economia;
    Il Centro di ricerca "Ottimizzazione delle prestazioni delle organizzazioni";
    Il Centro di Ricerca di Linguistica Applicata e Studi Culturali;
    Il Centro di Ricerca per il diritto e Scienze Socio-Umanistiche;
    Il Centro di Ricerca per l'Urbanistica e Politiche Pubbliche.


 

Chi siamo

Il progetto I-YES “Improve your Emotional Skills” è parte del Programma Europeo Erasmus + per l’educazione e l’apprendimento. Le attività di progetto si svolgeranno tra settembre 2015 e agosto 2017. Leggi di più ...